Il Preventivo 2018 realizza investimenti importanti

Dinamismo nella riqualificazione del Comune.

Agevolazioni e miglioramento dei servizi per i cittadini

Moltiplicatore proposto al 65%

 

Nella prima metà di dicembre, il Municipio sottoporrà al Consiglio Comunale, per approvazione, i conti preventivi del Comune e dell’Azienda Acqua Potabile per l’anno 2018.

Il fabbisogno d’imposta è di Frs. 21.9 mio rispetto ai 18.2 mio previsti per il 2017, essendo determinato da una crescita dei costi del 5.97% a fronte di una diminuzione delle entrate, gettito escluso, del 5.76% che, grazie ad una sana gestione della cosa pubblica, porta il moltiplicatore d’imposta comunale per il 2018 dal 60% al 65%.

Un aumento percentuale del moltiplicatore contenuto e certamente favorevole per il contribuente che, nel complesso, vede Paradiso sempre tra i Comuni fiscalmente più attrattivi del Cantone, e del Luganese in particolare, ed avrà ripercussioni positive indirette sui conti futuri.

I costi ammontano a Frs 43.2 mio, in crescita di 2.4 mio rispetto al previsto 2017. Al contrario dei costi, è prevista una diminuzione sul fronte delle entrate che passano dai 22.6 mio previsti per il 2017 ai 21.3 mio del preventivo 2018.

Un aspetto che va rilevato sull’aumento dei costi è l’incidenza cospicua sul bilancio comunale, e di conseguenza sul moltiplicatore, dei gravosi oneri perequativi richiesti dal Cantone che sono costantemente al rialzo e che, unitamente al contributo di risanamento delle finanze cantonali, ammontano a 6.16 mio, in crescita di 848 mila rispetto al precedente esercizio e pari ad oltre un terzo dell’aumento di spesa complessivo.

Alla luce del particolare dinamismo che caratterizza la vasta opera di riqualificazione del Comune, l’aumento del moltiplicatore è stato attentamente e approfonditamente ponderato dal Municipio, per la necessità di mantenere un adeguato grado di autofinanziamento e in funzione degli importanti investimenti previsti nei prossimi anni che sono in parte già in atto e che conferiranno non solo un ‘volto nuovo’ a Paradiso, ma ne esalteranno le qualità e le caratteristiche peculiari, a tutto beneficio della cittadinanza, degli insediamenti produttivi, del turismo e non da ultimo della sicurezza e della qualità della vita.

Tra le principali opere, basterebbe citare il progetto di rifacimento del lungolago che diverrà una spina dorsale caratterizzante e i cui primi lavori potranno iniziare nel 2018, la nuova passerella della Stazione FFS, la sede della Polizia,  interventi strutturali per la stazione di pompaggio dell’acqua potabile, serbatoi e servizi, nuovi spazi di socializzazione, tra cui la sistemazione di Casa Vassalli e attività ancor più incisive in ambito culturale, sportivo e turistico.

Il piano d’investimenti attuale e futuro prevede infatti per i prossimi 4 anni interventi complessivi per circa 40 mio, ma, in sostanza, l’impegno per ogni anno sarà tra i 9-10 mio di Frs.

Non da ultimo, sono previste nuove facilitazioni per la cittadinanza, gli anziani e i giovani nonché il potenziamento dei servizi ai cittadini e conseguente adattamento del fabbisogno di personale.

Nel complesso, il gettito valutato ammonta a Frs 33.9 mio, in crescita del 22.3% rispetto alla precedente previsione di 27.7 mio. La proiezione delle entrate da persone fisiche ripropone un aumento e permette di quantificare un gettito su base cantonale di 17.5 mio di Frs. in crescita del 16.6% rispetto al dato di preventivo 2017. Come noto, l’evoluzione delle entrate da persone giuridiche risulta maggiormente variabile rispetto a quella delle persone fisiche e rispecchia una situazione economico-finanziaria complessiva tuttora fluida. La proiezione permette di stimare un’entrata 2018 di complessivi 15.4 mio di Frs.  +43.1% rispetto al precedente preventivo.

L’Azienda Acqua Potabile chiude con un risultato d’esercizio negativo per un importo di Frs. 21’500.-, con un totale spese di Frs. 1’566’500.- e ricavi per Frs. 1’544’000.-. Per questo comparto sono previsti forti investimenti per i prossimi anni. L’Azienda Acqua Potabile, infatti, darà il via a un vasto piano di lavori, anche alla luce del rifacimento completo della stazione di pompaggio a lago e altri importanti interventi, tra i quali la ristrutturazione del serbatoio di Guidino. In questo senso, ci si dovrà chinare sulle possibilità di finanziamento, rispettivamente sull’opportunità o meno di un adeguamento delle tariffe, ora tra le più basse del Luganese, scenari che sono stati valutati nell’ambito del piano finanziario.

Il Municipio ritiene che il dinamismo e la progettualità che il Comune esprime siano la dimostrazione concreta del lavoro sviluppato per aumentare l’attrattività di Paradiso sia per gli abitanti che, non da ultimo, per favorire nuovi insediamenti di persone giuridiche, consolidando così la funzione e l’identità di Paradiso all’interno del golfo di Lugano. Una costante riqualifica del territorio con il miglioramento e potenziamento dei servizi comunali e gli interventi per migliorare la qualità della vita sono a favore dell’intera popolazione dimostrasi entusiasta per quanto si è fatto e si realizzerà.

Comunicato – PREVENTIVO 2018

 

Servizio preposto per informazioni supplementari:

Cancelleria comunale/Servizi finanziari

091 985 04 05

Paradiso, 7 novembre 2017

image_printStampa

Potrebbero interessarti anche...