Solidarietà con le popolazioni colpite da crisi umanitarie o catastrofi naturali

Il Comune stanzia aiuti concreti a chi soffre

Facendosi interprete del sentimento di solidarietà della cittadinanza con le popolazioni di aree colpite da disastri naturali o da crisi umanitarie, il Municipio ha deciso di stanziare dei contributi alle popolazioni di Haiti e dell’Afghanistan.

In particolare, il Municipio ha deciso di devolvere un contributo di fr. 2’500.- alla Catena della solidarietà e di fr. 2’500.- all’Associazione Save The Children, in favore delle popolazioni di Haiti, vittime del devastante terremoto dell’agosto scorso che ha afflitto un’isola toccata da tante catastrofi naturali.

Inoltre, il Municipio ha deciso il versamento dell’importo di fr. 5’000.- alla Catena della solidarietà, a favore della popolazione dell’Afghanistan che soffre di una grave crisi umanitaria.

Gli stanziamenti contribuiranno alla promozione di iniziative d’intervento insieme agli altri aiuti stanziati da parte di ONU, Governi ed Enti umanitari pubblici e privati, nonché di singole persone, volte a soccorrere queste popolazioni in grave difficoltà.

I contributi di solidarietà stabiliti dal Municipio mettono in evidenza l’attenzione e il sostegno concreto di Paradiso per le popolazioni colpite e in stato di necessità, come già avvenuto in situazioni di catastrofi analoghe.

Comunicato – Solidarietà 

 

Servizio preposto per informazioni supplementari:

Cancelleria comunale

091 985 04 05

Paradiso, 17 settembre 2021