Gita a Montreux e ai vigneti del Lavaux: alla scoperta di un patrimonio straordinario 

Un viaggio tra paesaggi e cultura, castelli e vino di qualità

Organizzata dal Municipio di Paradiso, la gita di fine settembre ha avuto come meta Montreux, sul lago Lemano, con visita al castello di Chillon e dei famosi vigneti del Lavaux, lungo il circuito Saint Saphorin a bordo di un trenino turistico.

L’escursione ha consentito di riscoprire e di contemplare i vigneti del Lavaux che offrono un panorama tra i più belli al mondo, con vista mozzafiato sui vigneti terrazzati, sul lago di Ginevra e sulle montagne ricoperte di neve. Un paesaggio culturale che deve la sua bellezza al lavoro di generazioni di viticoltori e che è Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco dal 2007.

Già nell’11° secolo i monaci cistercensi e benedettini avevano iniziato a produrre vino sulle ripide rive del Lemano. Oggi, il vino del Canton Vaud è tra i migliori prodotti enogastronomici svizzeri e i vigneti sono percorribili comodamente dai visitatori a bordo di un trenino con locomotiva e due carrozze. La degustazione dei vini della regione e la cena che ha proposto un fantastico menù tipico sono state molto apprezzate dalla trentina di partecipanti.

Anche il viaggio ha saputo offrire un percorso interessante e scenografico, tra la natura montana del passo del Sempione all’andata e della Novena-Nufenen al ritorno.

Il fascino del paesaggio lacustre, il Castello immerso nelle acque che ha ispirato scrittori e poeti, le balze a vigneto incastonate sui pendii hanno consentito di ammirare la qualità del paesaggio, la meraviglia di secoli di lavoro agricolo e hanno suscitato l’ammirazione e il plauso dei nostri concittadini.

 

La Direzione dell’Istituto scolastico

 

Per informazioni:
tel. 091 985 04 285
Paradiso, 3 ottobre 2014