Telefonare alla guida

[notification type=”info”]Comunicato di Polizia[/notification]Nel corso degli ultimi anni, il numero dei telefoni cellulari è letteralmente esploso. Ma mentre sono numerose le perplessità e le critiche sollevate per i possibili effetti sulla salute che sarebbero causati dalle antenne, si parla assai poco delle rilevanti ripercussioni che il fenomeno ha per la sicurezza stradale.\r\n\r\nDa studi condotti sull’argomento, emerge come telefonare mentre ci si trova al volante induce ad un aumento del rischio d’incidente di ben 4-5 volte.\r\n\r\nIl rischio risulta elevato anche con il dispositivo “viva voce”, perché determinante non è tanto l’uso dell’apparecchio, quanto piuttosto lo sforzo cognitivo e di concentrazione richiesto per conversare con una persona che non si trova in macchina.\r\n\r\nIn ogni caso , durante la guida, le norme della circolazione stradale in Svizzera, proibiscono solo l’uso di un telefono senza l’ausilio di un dispositivo «mani libere» (art. 3 cpv. 1 ONC).\r\n\r\nIn questi casi quindi l’uso di un dispositivo viva voce rappresenta il presupposto per non incorrere in ev. sanzioni. Tuttavia, anche nell’uso di tali dispositivi vi possono essere dei limiti, come ad esempio quando si fa uso delle classiche “cuffiette” e per cui risulta comunque illegale, utilizzare entrambi gli auricolari delle cuffie in dotazione ai cellulari mentre ci si trova alla guida. Infine, anche chi fa uso di un dispositivo mani libere per telefonare potrebbe risultare punibile, nel caso provochi un incidente stradale o mette in pericolo altri, a causa della telefonata.\r\n\r\nL’Ordinanza sulle norme della circolazione stradale sancisce quest’obbligo nell’art. 3 cpv. 1, con la seguente formulazione:\r\n\r\n«Il conducente deve rivolgere la sua attenzione alla strada e alla circolazione. Egli non deve compiere movimenti che impediscono la manovra sicura del veicolo. Inoltre la sua attenzione non deve essere distratta in particolare né da apparecchi riproduttori del suono né da sistemi di comunicazione o di informazione».\r\n\r\nI consigli della Polizia sono quindi in primis:\r\n\r\n• Utilizzate un dispositivo “mani libere” (vivavoce, auricolari, ecc.) conformi alle normative.\r\n\r\n• Se si tratta di cuffiette, utilizzate un solo auricolare; mai entrambi.\r\n\r\n• Evitare di leggere o scrivere messaggi durante la guida.\r\n\r\nLaddove possibile inoltre:\r\n\r\n• Rinunciate alle telefonate, magari addirittura spegnendo il telefono, a tutto vantaggio sia della sicurezza della circolazione, sia della salute.\r\n\r\n• Eventualmente ignorare la chiamata, o far rispondere/telefonare al passeggero.\r\n\r\n• Utilizzate la segreteria telefonica e, in caso di urgenza, fermatevi per richiamare.\r\n\r\nCosì facendo, sarete più sicuri, più tranquilli e avrete contribuito a migliorare il grado di sicurezza sulla strada.\r\n\r\n \r\n

Polizia comunale Paradiso

\r\n

Il Comandante

\r\n

ten Dimitri Bossalini

\r\n \r\n\r\nComunicato di Polizia (PDF)