Nessun broglio a Paradiso

La maggioranza del Municipio, rappresentata dal Partito liberale radicale (PLR), dal Partito popolare democratico (PPD) e dal Partito socialista e Verdi del Ticino, unitamente alla Cancelleria comunale, dopo aver appreso con sconcerto, quanto affermato attraverso i media dalla Sezione Lega dei Ticinesi-UDC-Indipendenti di Paradiso, smentiscono nella maniera più categorica le accuse pretestuose e infondate concernenti le operazioni elettorali a Paradiso.

Le operazioni elettorali si sono svolte nel pieno rispetto della legalità, delle direttive e della prassi precedente, secondo la procedura, comprese, naturalmente, le attività di custodia e la centrale tutela della segretezza del voto.

I rappresentanti dalla Sezione Lega dei Ticinesi-UDC-Indipendenti di Paradiso, in particolare il Presidente di Sezione signor Antonio CAGGIANO, nonché i signori Stefano MAGNOLI, Silvana MINORETTI, Marco PETRARCA e Dario SARINELLI, per ragioni politiche gettano fumo negli occhi dei concittadini con dichiarazioni strumentali e giuridicamente incomprensibili (di cui si andrà a verificare la legalità) senza mostrare il benché minimo rispetto per il risultato elettorale.

Nell’interesse della cittadinanza di Paradiso, il risultato elettorale, le elette e gli eletti, come pure l’apparato amministrativo non meritano accuse ingiustificate.

Per la maggioranza del Municipio:

Partito liberale radicale (PLR)          Partito popolare democratico (PPD)

Partito socialista e Verdi del Ticino

La Cancelleria comunale

Paradiso, 12 aprile 2016

Comunicato – Operazioni elettorali

Left Menu Icon
Right Menu Icon