Il Consiglio Comunale conferma il moltiplicatore al 65%

Il Consiglio Comunale si è riunito lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 20.30 per discutere e deliberare su temi rilevanti.

In particolare, viene confermato il lieve aumento del moltiplicatore fiscale al 65% che rimane tra i più attrattivi, ed è opportuno a fronte dell’importante pacchetto degli investimenti previsti. Sono stati approvati all’unanimità anche i conti preventivi del Comune e dell’Azienda Acqua Potabile per l’anno 2018; gli accordi di collaborazione con la Società navigazione Lago di Lugano SA e con la Funicolare Lugano-Paradiso Monte San Salvatore SA e concessione a ciascun ente di un contributo annuo di fr. 40’000.-.

È stata anche effettuata la sottoscrizione della dichiarazione di fedeltà alla Costituzione ed alle Leggi e rilascio della credenziale ai Consiglieri comunali Silvana Minoretti (Lega/UDC/Indipendenti) e Marco Foglia (PS) e approvate varie richieste per la concessione dell’attinenza comunale sulla domanda di naturalizzazione.

Voto unanime anche per la richiesta di un credito fr. 510’000.- per la sistemazione del passaggio pedonale di Via alla Sguancia, incrocio di Via Carzo – Via Calprino e la realizzazione di un’isola spartitraffico in Riva Paradiso, nella zona d’ingresso al Lido di Paradiso; per un credito suppletorio di fr. 318’781.95 a complemento del credito d’investimento inerente il progetto di sistemazione e arredo stradale di Riva Paradiso; e per la richiesta di un credito di fr. 480’000.- per il risanamento dell’illuminazione pubblica a LED.

Tra gli altri temi, sono stati approvati, sempre con voto unanime, un credito di fr. 25’000.- per la dismissione delle captazioni in territorio di Lugano – Sez. di Carabbia e relativa demolizione del serbatoio di Molago in territorio di Lugano – Sez. di Pazzallo; la richiesta di un credito di fr. 165’000.- per la progettazione definitiva delle sottostrutture e pavimentazione della Via Zorzi e la richiesta di un credito di fr. 360’000.- inerente la manutenzione straordinaria della Residenza Paradiso.

Infine, è stato discusso il piano finanziario dell’Azienda acqua potabile e approvato, il credito complessivo di fr. 8’500’000,- per il risanamento della stazione di trattamento e pompaggio acqua potabile di San Martino e il risanamento e adeguamento del serbatoio di Guidino.

Comunicato – CC 12 Dic 2017

Left Menu Icon
Right Menu Icon